Tappeti Sartori: lo stile che fa la differenza

Come scegliere il tappeto giusto per la casa?

Il tappeto è quell’elemento che in un ambiente fa la differenza, e Sartori lo sa bene. Infatti i tappeti di questo elegante marchio non sono solo garanzia di un’altissima qualità ma anche opere che rappresentano la passione e la creatività made in Italy.

Le collezioni Sartori sono adatte ad ogni ambientazione, sia per quelli privati che commerciali. Sono realizzati su misura per ogni esigenza, possono essere moderni, lussuosi o di design. Sono tutti fatti a mano, durano nel tempo e delineano spazi totalmente personalizzati che esprimono pienamente i locali in cui si trovano esposti.

La linea dei tappeti di Design sono realizzati con lane preziose provenienti dall’Afganistan e dalla Nuova Zelanda, filate a mano in modo da ottenere un filo irregolare, che durante la colorazione, assorbe le tinte in modo da restituire quelle variazioni di tono che rappresentano l’unicità del brand. La colorazione si ottiene grazie all’utilizzo di colori vegetali, estratti da fiori, erbe e cortecce d’albero. La tessitura avviene su telai dove il tessitore crea il disegno desiderato.

Il progetto dei tappeti di Design è nato a partire dagli anni ’50, quando il tappeto moderno fece capolino nei paesi del nord. Chi sceglie Sartori ha la consapevolezza di star comprando un pezzo unico, di altissima qualità, in cui lo stile moderno si fonde con la tradizione millenaria di un’arte antichissima.

Per aggiornamenti in tempo reale su questo argomento segui la nostra redazione anche su FacebookInstagram